Roba da maschi

Roma Parioli anno 2021, scuola elementare.

Sarà la decima volta che riceviamo un invito a una festa per soli maschi. Nel senso che sono stati invitati solo i maschi della classe, a prescindere dal fatto che siano amici o meno del festeggiato. Il tema della festa? Partita di calcio con i papà mentre le “mamme” vengono esortate a preparare borracce e cambi magliette.

Non so voi ma io quando ricevo un messaggio che inizia con “Ciao mamme” divento idrofoba.

Ora, i miei figli maschi odiano il calcio. In particolare, al secondo piace cucinare, guardare foto di arredamenti di interno e preferirebbe fare dieci ore extra di matematica che passare un pomeriggio a correre appresso a un a pallone.

Mia figlia invece, sin da quando imparato a camminare, appena vede una palla comincia a giocarci. Ma lei non sarebbe mai invitata a una di queste feste.

Riflettiamoci bene, vogliamo veramente continuare a incasellare le persone, ad espettarci che i maschi debbano stare tra loro a sparare paintball o giocare a calcio e le femmine a scimmiottare le mamme nelle spa? Spero di ricever un giorno un invito che dica “Giovanni vuole festeggiare il suo compleanno con una partita di calcio, a chi delle sue amiche e amici piacerebbe giocare con lui?”.

Che dite è fantascienza?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: